Bicimia-furto-bici-tribunale-brescia

Un giovane senegalese è stato arrestato dai carabinieri a Brescia dopo aver rubato una delle biciclette presenti nella postazione BiciMia davanti al tribunale cittadino. Lo straniero, regolare, si muoveva in modo sospetto nelle vicinanze del palazzo di giustizia in via Lattanzio Gambara ed è stato notato da un addetto del personale della vigilanza attraverso la videosorveglianza.

Quindi ha chiamato le forze dell’ordine che, arrivate sul posto, hanno beccato il giovane che aveva danneggiato il meccanismo per sganciare una delle due ruote. Per lui sono scattate le manette per furto aggravato e nel rito per direttissima l’arresto è stato convalidato. La bicicletta depredata è stata invece restituita alla società Brescia Mobilità.