ravenna-arresto-bresciano-cocaina-hashish

Operazione della Guardia di Finanza di Cervia che nelle ultime ore ha arrestato un 58enne italiano residente a Brescia e per droga. Nella sua auto fermata a un posto di blocco, infatti, aveva 6 chili tra hashish e cocaina per un valore totale di circa 150 mila euro. Il bresciano era stato fermato in occasione di un’attività di controllo tramite alcune unità cinofile vicino al casello autostradale dello svincolo per Ravenna.

A bordo della vettura di grossa cilindrata due cani antidroga addestrati hanno scoperto degli spazi sospetti all’interno del bagaglio e dove c’erano circa 2 chili di hashish in venti panetti. Condotto in caserma a Ravenna insieme alla vettura per un controllo più approfondito, sono stati rinvenuti altri 3 chili di hashish e un pacchetto sottovuoto di cocaina da 700 grammi.

Le due sostanze erano molto pure e in grado di far guadagnare, se immesse sul mercato locale, fino a centinaia di migliaia di euro di profitti. La droga è stata sequestrata e il 58enne bresciano trasferito in carcere.