spaccio-marijuana-parco-gallo

I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Brescia continuano l’attività di repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti. Ieri sera, martedì, un altro pusher operante al parco Gallo, in città, è stato arrestato. Il giovane, un 20enne del Gambia, già sottoposto all’obbligo di firma, era stato sorpreso pochi giorni fa dai militari a cedere due involucri di marijuana per un totale di 15 grammi proprio nel parco.

Denunciato, per lui si è aggravata la posizione visti i precedenti e quindi sono scattate le manette eseguendo un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal giudice di Brescia. Il giovane, rintracciato in via Botticelli, è stato accompagnato nella caserma di piazza Tebaldo Brusato e condotto in carcere.