Concesio, inizia l’avventura del centrodestra con Damiolini

0

Da vent’anni il centrosinistra amministrava Concesio, ma le ultime elezioni hanno portato ad un importante cambiamento di rotta. La vittoria del candidato di Centrodestra Agostino Damiolini ha dato conferma del boom fatto registrare dal partito leghista. Ne dà notizia il Giornale di Brescia. Ora, il nuovo sindaco, dopo il caso che ha colpito il panorama politico di Concesio, si dovrà occupare della delicata questione dell’ufficio tecnico del comune che – come spiega lo stesso Damiolini – “è in fase di stallo e ciò significa ritardi su alcuni progetti importanti”.

Tutto questo richiederà alla nuova giunta di “prendere in mano e accelerare l’iter di interventi quali per esempio la sistemazione di alcuni locali della scuola dell’infanzia Paolo VI e dello spazio mensa alla secondaria di Sant’Andrea – continua il neo sindaco. Inoltre, dovrà essere fatta anche una valutazione sul patrimonio immobiliare del Comune. Anche se la squadra è stata già decisa, per ora non si conoscono ancora i nomi: verranno svelati tra venti giorni durante il primo consiglio comunale, nel quale, per la prima volta, entra un rappresentante del M5S: Michele Pascale.

Lascia un commento