Sarezzo, 20 anni di Eurodesk: studio e lavoro per molti giovani

0

Nei giorni scorsi, a Sarezzo, sono stati festeggiati i 20 anni della rete Eurodesk, lo sportello che ha fatto viaggiare, studiare e lavorare in Europa molti giovani. Ne riporta la notizia il Bresciaoggi. Ogni anno, una cinquantina di ragazzi, metà dei quali saretini, ha potuto usufruire dello sportello che dal 2012 è diventato un punto di riferimento provinciale. Gestito dal Comune, Eurodesk – come spiega Gloria Lombardo, la responsabile – fornisce informazioni sulla mobilità, facendo registrare numeri molto importanti: all’anno, sono più di 1000 gli utenti che richiedono informazioni tra incontri, contatti, fisici e virtuali. La maggior parte di questi, richiede di fare un’esperienza con il programma Erasmus plus (circa l’80%).

Gli utenti provengono da Sarezzo (70%) e dalla provincia di Brescia (20%) e da altre città. Provando questo tipo di esperienza, i ragazzi possono apprendere competenze utili per entrare nel mondo del lavoro. Competenze che vanno al di là del percorso accademico. In occasione dei festeggiamenti, erano presenti persone che, grazie allo sportello, hanno fatto viaggi molto significativi che gli hanno anche permesso di trovare lavoro. Sempre tramite lo sportello, il progetto che ha fatto nascere a Sarezzo la Consulta giovanile sarà esportato in altri Paesi.