Concesio, 16enne aggredito e rapinato: tre denunciati

0

Sabato 13 aprile, nel parcheggio del Burger King a Concesio, un ragazzo è stato aggredito e rapinato da tre balordi. Ne dà notizia il Giornale di Brescia. L’episodio è accaduto intorno alle 20, quando la vittima, un ragazzo rumeno di 16 anni e residente a Concesio, uscito dal fast food si è trovato di fronte tre ragazzi, tra i 20 e 30 anni, due italiani e uno tunisino, che gli hanno chiesto di consegnare loro tutto ciò che aveva con sé. Il 16enne aveva addosso solo il cellulare e le chiavi di casa. Così, i malviventi lo hanno colpito con quattro ceffoni al volto, facendolo cadere a terra. Alla fine, hanno preso i suoi effetti personali, tra cui anche le chiavi per intimorire il ragazzo e spingerlo a non denunciare l’accaduto.

Invece, il minorenne ha chiesto subito aiuto. Sul posto, sono sopraggiunti i carabinieri di Concesio che hanno visionato le immagini delle telecamere del fast food, confermando la versione del 16enne. Gli agenti hanno così riconosciuto i tre balordi che da qualche tempo si aggirano nella Bassa Valtrompia, anche se uno è residente a Brescia, uno a Desenzano e il terzo in provincia di Mantova. I tre, che si erano nascosti nel parcheggio sotterraneo di un supermercato vicino, infine, sono stati individuati dai carabinieri e denunciati per rapina.