Caino, fango nel Garza: il problema verrà risolto entro martedì

0

Giovedì 21 marzo, in municipio a Caino, si è tenuta un riunione d’urgenza: il tema erano gli sversamenti nel Garza, che continuano da lunedì. Ne dà notizia il Giornale di Brescia. Gli amministratori di Nave e Caino hanno incontrato l’Azienda Servizi Valtrompia per scoprire le cause e chiedere le possibili soluzioni. Durante la riunione, Asvt ha spiegato che il problema dovrebbe essere risolto entro lunedì o martedì al massimo. Intanto, i suoi tecnici continuano nelle operazioni di pulizia delle vasche e nel ricreare la flora batterica necessaria per il corretto funzionamento del depuratore (ora aggirato, poiché la fognatura sta scaricando direttamente nel fiume).

Si attendono i risultati delle analisi effettuate, in modo da capire quali sostanze siano state immesse a monte del depuratore, provocando la crescita atipica di fanghi attivi. Dopodiché, potrebbe essere individuato il responsabile. L’assessore di Nave Carlo Ramazzini ha proposto l’istituzione di un tavolo tecnico permanente. Inoltre, Asvt ha voluto sottolineare che “il presunto malfunzionamento dell’impianto non è alla base della schiuma bianca apparsa in più di un’occasione nel Garza”.