Nave, si pianta l’albero sopravvissuto al disastro di Nagasaki

0

Domani, sabato 16 marzo, presso Villa Zanardelli a Nave, si terranno due appuntamenti che vedranno protagonisti gli studenti dell’istituto comprensivo. Le iniziative, promosse dall’assessorato all’Istruzione, sono: alle 9.30, inaugurazione della mostra “Rinascere”, curata dalla Fondazione PInAC e dalla classi terze delle scuole elementari (visitabile sabato e domenica 16, 17, 23 e 24 marzo dalle 9 alle 12 e dalle 14 alle 18); e il “Kaki Tree Project – La rinascita del tempo”, alle 10.30 presso il parco di Villa Zanardelli, dove verrà piantata una pianticella di seconda generazione dell’albero di cachi sopravvissuto al bombardamento atomico di Nagasaki. 

Saranno presenti gli alunni dell’asilo Gianni Rodari, le classi quarte delle scuola elementare di Nave e della media Galileo Galilei. Interverranno gli amministratori comunali, la dirigente dell’Istituto comprensivo e un referente per l’Italia del Comitato Kaki tree Project Japan. La banda Santa Cecilia di Nave si esibirà per un intramezzo musicale.  

Lascia un commento