Concesio, l’architetto Mario Botta ospite alla Collezione Paolo VI

0

La terza edizione di “Lògros. Sguardi Contemporanei” alla Collezione Paolo VI di Concesio, ospiterà l’architetto di fama internazionale Mario Botta. Tra gli architetti contemporanei, Botta è colui che più si è avvicinato al tema sacro. Il ciclo di incontri, in questa occasione, si focalizzerà sull’architettura sacra, mostrando come gli architetti hanno coniugato pensiero e materia nei luoghi della devozione. Per trattare il tema, oltre a Botta, si potranno ascoltare le testimonianze di monsignor Giancarlo Santi e Francesco Dal Co.

Si parte il 30 marzo, alle 16.30, con monsignor Santi, presbitero della diocesi di Milano, docente all’università Cattolica di Milano, componente del consiglio direttivo Amei (associazione musei ecclesiastici Italiani), il quale darà definizione allo stato dell’arte dell’architettura contemporanea in Italia e nel resto del mondo. Il secondo appuntamento, in programma il 6 aprile alle 17 con l’architetto Francesco Dal Co, sarà invece dedicato alla prima partecipazione della Santa Sede alla Biennale dell’Architettura di Venezia. Con Dal Co, curatore nel 2018 del padiglione Vatican Chaples sull’isola di San Giorgio, verrà affrontato il tema scelto per l’allestimento veneziano: la cappella vista come luogo di meditazione, orientamento, incontro e saluto. Infine, il 27 aprile, la Collezione Paolo VI ospiterà Mario Botta. Gli incontri, ad ingresso gratuito, si terranno all’auditorium del Centro Paolo VI in via Marconi a Concesio.