Bovegno, riqualificazione area campi da tennis: al via i lavori

0

Il Tennis Bovegno ha deciso di riqualificare l’area attorno ai campi da tennis con un intervento di manutenzione straordinaria. Con il supporto del Comune, il sodalizio affronterà un investimento importante. Ad annunciarlo, il presidente del gruppo Roberto Mineni. I lavori, affidati alla ditta bovegnese Gatta Scavi, sono iniziati nei giorni scorsi ed avranno un costo di 40mila euro (12mila messi dal Comune). Il Tennis Bovegno accenderà un mutuo per pagare la sua parte. Inoltre, è in attesa di una risposta da parte della Comunità montana e dalla Provincia alle quali ha chiesto un contributo.

L’intervento, che durerà un mese, interesserà i muretti perimetrali ai due campi da tennis in terra rossa: verranno rifatti ex novo e rialzati con pali e reti, in modo da poter mettere più terra rossa sulla superficie dei campi. Si eseguirà una nuova pavimentazione dei vialetti della pineta, attualmente foderai con cemento e catrame. Se i fondi dovessero bastare, si interverrebbe anche sulle tribune. L’obiettivo è quello di non dover più mettere mano all’area per almeno una cinquantina d’anni. Intanto, per risparmiare qualcosa, i soci hanno smantellato personalmente le vecchie reti. Infine, in estate si terrà l’ormai tradizionale Coppa della Torre, il torneo di tennis arrivato alla sua 54esima edizione.

Lascia un commento