Villa Carcina, a marzo il nuovo corso di cucina per disoccupati

0

Dall’11 marzo, presso l’oratorio “San Domenico Savio” di Cogozzo di Villa Carcina, partirà la nuova edizione del corso di cucina dedicato a persone disoccupate. L’iniziativa, proposta dalla Fondazione CESAR, vuole creare nuove opportunità di inserimento lavorativo. Il corso, ideato in collaborazione con Yous, ente di formazione accreditato presso la Regione Lombardia, è guidato dallo chef Basilio D’Ambrosio: saranno 142 ore di formazione gratuita per fornire competenze qualificate nel settore dell’enogastronomia.

Ogni allievo avrà la possibilità di apprendere le competenze necessarie per l’inserimento lavorativo: si terranno lezioni teoriche, alternate a quelle pratiche, indispensabili per acquisire competenze e professionalità. Il programma prevede lezioni settimanali dal lunedì al mercoledì dalle 8.30 alle 14.30, dall’11 marzo fino al 14 maggio. I requisiti per parteciparvi sono: non avere un’occupazionetra, la maggiore età, una buona conoscenza della lingua italiana e la determinazione nel raggiungimento degli obiettivi.

Al termine del corso verrà rilasciato un’attestato di frequenza e il certificato HACCPnecessario per lavorare nel settore. Per il corso di marzo sono già aperte le iscrizioni. Informazioni e iscrizione, fino a esaurimento posti, alla segreteria della Fondazione CESAR  (via Pascoli 6 a Concesio) dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 12 e dalle 13.30 alle 15.30, oppure chiamando lo 0302180654.