Villa Carcina, iscrizioni, inclusione e progetti per l’Athletic Club

0

Grandi soddisfazioni per l’associazione sportiva Athletic club di Villa Cracina: in meno di sei mesi, gli iscritti sono passati da 9 a ben 89. Questo è stato il risultato di un intenso lavoro sul territorio. Nei giorni scorsi, si è tenuta una campestre attorno a Villa Glisenti: è stata la prima gara organizzata dal club, il quale ha ospitato 350 bambini, dai 6 ai 15 anni. Nell’occasione, l’Athletic club ha messo in campo 18 atleti, coprendo tutte le categorie, e piazzandosi 12esima nella classifica finale con 31 team partecipanti.

Nell’ultimo anno, inoltre, il gruppo ha lavorato sull’inserimento nell’organico di persone con disabilità. Il merito per il successo va anche al presidente e responsabile Andrea Boroni, il quale ha iniziato ad allenare la squadra lo scorso settembre. In questi giorni, poi, è in procinto di chiudersi un accordo con l’Associazione acondroplasia per organizzare un’attività paralimpica. “Ci stanno aiutando degli sponsor, ma anche il Comune pensa di realizzare un rettilineo per l’atletica di 80-90 metri e una buca per il salto in lungo con pista di riconrsa di 30-35 metri”, spiega Boroni. Infine, da quest’anno il club di Villa Carcina allena anche gli adulti.