Sarezzo, case in edilizia convenzionata: al via il progetto

0

L’amministrazione comunale di Sarezzo ha siglato una convenzione ventennale con due società per costruire alloggi di edilizia convenzionata. In questo modo anche le famiglie meno abbietti potranno comprare casa. Ne dà notizia il Giornale di Brescia. Gli appartamenti sorgeranno su un terreno in via Cagnaghe, località Pomeda, zona nel Piano di governo del territorio inquadrata come Ambito di trasformazione. Saranno occupati 3.500 metri cubi di superficie, ossia la metà di quella disponibile, e le case saranno vendute a 1.700 euro al metro quadrato per i primi cinque anni di convenzione. 

Chi compra dovrà avere un reddito massimo pari a 35mila euro. Nonostante sulla finalità sociale dell’accordo, l’intesa era condivisa da tutte le parti, le tre minoranze (Lega, Sarezzo bene comune e M5S) hanno lamentato “la mancata convocazione di una Commissione territorio per approfondire il progetto”. L’opposizione si è così astenuta dal voto. Infine, il capogruppo del Carroccio, Armando Signorini ha sottolineato che “quello su cui si costruirà è un terreno di pregio, area che andrebbe tutelata”.