Gardone V.T., bambino con tubercolosi all’asilo: profilassi per 93

0

Prima di Natale, un bambino che frequenta l’asilo Bassoli di Gardone V.T. è risultato positivo alla tubercolosi, presa da un parente. La scoperta è arrivata quando sono state fatte delle indagini su chi era entrato in contatto con l’adulto malato (non residente a Gardone). Ed ora, oltre 73 bambini e 20 adulti, tra insegnati, ausiliari e assistenti dell’asilo sono sotto osservazione. Fortunatamente, per il momento, gli esami medici sono tutti negativi. Ne dà notizia il Giornale di Brescia.

L’unica persona risultata positiva al test è la madre del piccolo. Il protocollo prevede inoltre che i bambini siano sottoposti a radiografie del torace e visite pneumologiche, le quali si effettueranno nei prossimi giorni. Tra le 59 radiografie eseguite – come rende noto il Dipartimento di Igiene e Prevenzione Sanitaria di Ats – 8 sono risultate dubbie per bronchite e/o polmonite e in corso di rivalutazione. La terapia preventiva prevede 45 chemioprofilassi. La Valtrompia non è nuova a casi di tubercolosi: nel 2018 sono stati segnalati 16 episodi, di cui 11 confermati con diagnosi eziologica di tubercolosi.

Lascia un commento