Sarezzo, rifiuti in aumento ma per il riciclaggio la Tari cala

0

Dall’ultimo Consiglio comunale di Sarezzo è emerso che, nonostante la quantità di rifiuti da trattare sia aumentata, la tariffa della Tari diminuirà. Ne dà notizia Bresciaoggi. Dal 2015, a Sarezzo, il sistema di raccolta porta a porta è stata potenziato – come ha spiegato l’assessore a Bilancio e Tributi Luigi Paonessa – lasciando umido e indifferenziato ai cassonetti ad apertura elettronica.

Nel 2018 i rifiuti urbani prodotti sono stati di 6mila tonnellate, circa l’8% in più rispetto al 2017. Il 65% di questo aumento – spiega l’assessore – è stato assorbito dalla raccolta porta a porta e dalle differenziata (che ha toccato quota 73,45%). E ora, il costo stimato del servizio per il 2019 è di un milione e 300mila euro: per il quarto anno consecutivo, le tariffe, domestiche e non, caleranno (ad esempio per un appartamento di 100 metri quadri abitato da due persone, la riduzione sarà di circa un 12%).