Polaveno, colpito alla testa da un tubo: grave 41enne

0

Nella mattinata di lunedì 3 dicembre, a San Giovanni di Polaveno, si è verificato un grave infortunio sul lavoro che ha coinvolto un uomo di 41 anni. L’episodio è accaduto intorno alle 9.30, quando il 41enne, titolare di un’impresa edile, era alle prese con la ristrutturazione di un’abitazione a tre piani. Mentre stava smontando, insieme ai colleghi, il ponteggio, un tubo è scivolato colpendolo in maniera grave alla testa.

I presenti hanno chiamato subito i soccorsi e sul posto sono sopraggiunte ambulanza ed automedica. Stabilizzato, il 41enne è stato trasferito d’urgenza all’ospedale Civile di Brescia, dove ora è in prognosi riservata. Nel cantiere di Polaveno si sono mossi i carabinieri e i tecnici della Medicina del lavoro per capire cosa sia successo. La dinamica esatta, quindi, è ancora da ricostruire.

Lascia un commento