“Continuità per Lumezzane”: spese oculate e unità centrodestra

0

In vista delle prossime elezioni, la civica “Continuità per Lumezzane” ribadisce l’impegno futuro, sottolineando la necessità di un utilizzo oculato del denaro pubblico. Il gruppo, che si era presentato alle ultime elezioni con il sindaco uscente Silverio Vivenzi, non era riuscito ad andare al ballottaggio per una manciata di voti (ci andarono Forza Italia e lega da un lato e Pd dall’altro). Ed ora, la sua speranza è che il centro destra si ricompatti, per far tornare Lumezzane “al centro dell’attenzione come distretto industriale”.

Così, i tre consiglieri Ruggero Zobbio, Fausto Pasotti e Rocco Ferraro auspicano che venga scelto un candidato all’altezza di questo compito. Ritengono inoltre che nel quinquennio appena passato, Lumezzane si stato un comprimario, mortificato “da una politica anche sovracomunale che non ha saputo tutelare le esigenze dei cittadini”. Segnalano poi la mancanza di tutela in materia di viabilità, la precarietà dell’illuminazione (basti ricordare le gallerie del Passo del Cavallo) e la problematica questione del semaforo di Crocevia che crea code chilometriche. In tutto ciò, pare che la Lega, visto il successo a livello nazionale, si voglia presentare da sola con un proprio candidato.