Brescia, deruba tre studentesse per comprare droga: arrestato

0

Nei giorni precedenti a mercoledì 7 novembre, la Polfer di Brescia è stata impegnata in un intervento che ha portato all’arresto di un 30enne. La vicenda si è sviluppata in via Privata de Vitalis, dove si trova la Libera Accademia di Belle Arti. Entrato nella struttura, il 30enne, già noto alle forze dell’ordine, ha derubato tre studentesse: alla prima ha preso  lo zaino, alla seconda il cellulare e alla terza, dopo averle dato uno schiaffo, il portafogli.

Infine, il ragazzo è fuggito lungo il percorso sotterraneo che porta verso via Sostegno e lo scalo ferroviario. Nel frattempo, è partita la denuncia dell’episodio alle forze dell’ordine. E così, gli agenti della Polfer, riconoscendolo, si sono imbattuti nel 30enne che aveva tra le mani lo zaino, il cellulare e il portafogli appena rubati. Arrestato, il suo intento era quello di rivendere la refurtiva per potersi comprare alcune dosi di droga.

 

Lascia un commento