Pontoglio, lite con accoltellamento: arrestato un 42enne

0

Nella tarda serata di venerdì 26 ottobre, i militari della Stazione CC di Chiari, coadiuvati dai colleghi del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia, sono intervenuti a Pontoglio, in largo Armando Diaz, poiché era stato segnalato un accoltellamento, avvenuto al culmine di una lite tra due soggetti.

I militari, giunti sul posto, hanno accertato la presenza di personale del “118”, intento a soccorrere un 40enne tunisino, senza fissa dimora, ferito all’addome da arma da taglio e una copiosa emorragia in atto. Per la ferita è stato necessario il suo trasporto, tramite eliambulanza, presso l’Ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo, ove è stato immediatamente sottoposto a delicato intervento chirurgico e ricoverato in prognosi riservata.

Esaminate le immagini delle telecamere ubicate nelle vicinanze e raccolte informazioni dagli astanti, i militari hanno concentrato le ricerche verso un vicino stabile condominiale dove, irrompendo in un appartamento, hanno arrestato l’autore dell’aggressione, un pregiudicato tunisino 42enne, rinvenendo il coltello usato per ferire il connazionale ed i vestiti usati nell’occasione.

L’arrestato, su disposizione del Pubblico Ministero e con l’accusa di tentato omicidio, è stato associato presso il Carcere di Brescia, dove il Giudice per le Indagini Preliminari ha confermato la misura cautelare adottata.

Lascia un commento