Concesio e Lodrino, sì al progetto Rete illuminazione pubblica

0

Con il progetto Rete Illuminazione pubblica, la Provincia di Brescia vuole rendere i grandi e piccoli comuni delle città moderne, ottenendo una maggior efficienza. L’iniziativa, avviata nel 2015 dal Broletto, sostiene le amministrazioni locali nel miglioramento delle gestione energetica degli impianti di illuminazione. Tra i ventuno Comuni partecipanti, per quanto riguarda la Valtrompia, rientrano anche Concesio e Lodrino. Obbiettivi sono: riduzione dei consumi del 70% e l’abbattimento dell’inquinamento luminoso. Si tratta di un bel risparmio, considerando che a Concesio il consumo di elettricità di 12 mesi sarà ridotto da 1 milione 694 mila a 448mila kilo Watt. Il risparmio sulle bollette si attesterà tra il 63 al 70%.

L’affidamento della concessione (durata 15 anni) ha visto una gara, gestita dalla Provincia, con un valore di 43 milioni di euro. Messi a bando sono stati 23.540 punti luce e 12,02 Giga Watt di consumi l’anno. Il sistema regolatore prevederà adeguamento e messa a norma degli impianti di illuminazione pubblica, gestione, esercizio manutenzione ordinaria e straordinaria, fornitura di energia diffusione di servizi tecnologici integrati. Coinvolta nel progetto la società Engie Italia.