Lumezzane, un autunno di cantieri, interventi e lavori pubblici

0

A Lumezzane, la stagione autunnale sarà caratterizzata da una serie di cantieri e lavori, iniziati o da concludere, che rientrano nel programma dell’amministrazione comunale. Il primo intervento riguarda la zona industriale: si attende l’allargamento di un tratto di via Ruca, in modo da consentire ai mezzi pensanti un agevole passaggio verso le fabbriche. La prima parte dei lavori (spesa di 73mila euro), verrà eseguita da un’azienda di Milano. L’intervento si protrarrà fino ai primi giorni di dicembre, con la demolizione di un capannone e di un edificio residenziale espropriati all’altezza della terza curva a salire. Infine, verrà allargata la carreggiata, ricavandone un parcheggio e un percorso pedonale. 

Fino a metà novembre, invece, sul territorio verranno sistemati asfalti e segnaletica da parte dei tecnici dell’Azienda Servizi Valtrompia (si attendono vie chiuse e semafori mobili). Alcuni lavori interesseranno anche il piazzale delle piscine: obbiettivo è quello di rendere l’area più funzionale per la presenza del mercato rionale, sistemando anche buche e dissesti. Infine, a breve dovrebbero partire anche i cantieri presenti nella piazza Paolo VI a Sant’Apollonio. Qui, i lavori da 81mila euro saranno eseguiti da un’azienda lodigiana, che penserà al parcheggio, al verde e alle panchine. L’intervento durerà circa due mesi e vedrà la collocazione di un totem dedicato a Papa Montini.