Lumezzane, vandali e degrado nella piazza Giovanni Paolo II

0

Pare non esserci pace per le piazze di Lumezzane: questa volta tocca a quella dedicata a Giovanni Paolo II. Vandalismo ed incuria – come riporta il Giornale di Brescia – sono oggi ben visibili: erba e siepi alte, aiuole piene d’erbacce, la fontanella centrale ormai ridotta ad un ammasso di pietre, il giardino verticale morto a causa della mancanza d’irrigazione (l’impianto è stato sradicato), la recinzione che separa dal parcheggio è ricoperta di verde e la strada sterrata che percorre la ripa è malridotta.

E pensare che tre volontari, Emilio Gambari, Ettore Saleri e Alessandro Amadei, si erano occupati della piazza. Ripulivano le aiuole, curavano il giardino, avevano anche costruito la fontana, tenendo poi in ordine i vialetti. Avevano anche costruito una piccola staccionata, che però, considerata pericolosa e non estetica, era stata rimossa. A quel punto, i tre volontari si erano disimpegnati e la piazza Giovanni Paolo II è precipitata nell’abbandono. Ora, si attende una decisione da parte dell’amministrazione. (foto da Giornale di Brescia)