Imprese Villa Carcina, a settembre controlli emissioni dannose nell’aria

0

A settembre, Ats, Arpa e la Provincia incontreranno le imprese di Villa Carcina per controllare le emissioni pericolose nell’aria. A renderlo noto nei giorni precedenti a venerdì 10 agosto, il sindaco Gianmaria Giraudini con una lettera spedita a ogni singola ditta. Verranno verificati i rischi connessi alla salite dei cittadini e, in caso venissero riscontrati, si prenderanno dei provvedimenti al fine di contenere le emissioni dannose. Il primo cittadini – come riporta il Giornale di Brescia – sottolinea l’importanza di tale iniziativa, mettendo al primo posto la salute delle persone.

I controlli si terranno nelle zone più segnalate da parte dei cittadini, i quali sono stati chiamati, dopo l’iter di monitoraggio iniziato ben quattro anni fa, ad essere delle sentinelle sul territorio e ad indicare al Comune i vari casi. I colloqui, come spiega il sindaco, partiranno da quattro o cinque ditte dei comparti industriali di Cogozzo e Pregno, che sono risultate le principali indiziate per questo genere di episodi.

 

Lascia un commento