Maniva, precipita nel burrone con l’auto: morto 46enne bresciano

0

Nelle ore precedenti a venerdì 10 agosto, lungo la strada che dal Baremone porta al Maniva, è stato rinvenuto il corpo di un bresciano di 46 anni. Si tratta di Jannes Possi, pasticcere bresciano, che era stato visto l’ultima volta intono alle 15 di giovedì 9 nella zone del Baremone. Quando la moglie non ha più avuto sue notizia, ha segnalato l’episodio, preoccupata per il buio e il forte temporale che si era scatenato.

Sono intervenuti così i carabinieri salodiani, i vigili del fuoco, il Soccorso Alpino della Valle Sabbia e, da Como, anche l’eliambulanza. Il ritrovamento – come scrive il Giornale di Brescia – è avvenuto nella notte, in fondo al burrone dove il 46enne era precipitato con la propria auto, nel tratto di strada che dalle gallerie del Baremone arriva al Passo della Berga, in territorio di Lavenone.