Sirmione, due auto bruciate: fermato presunto piromane

0

Nella notte tra sabato 7 e domenica 8 luglio, a Lugana di Sirmione, due auto parcheggiate sono state avvolte della fiamme. Gli episodi potrebbero essere stati dolosi e causati dalla stessa persona. Nel corso di quelle ore notturne, sfruttando il fatto che in strada non c’era nessuno, un individuo avrebbe dato fuoco ad un’auto di proprietà di una donna. Pare che questo caso sia legato a una situazione di stalking verso la proprietaria. 

Alcuni minuti dopo, in via Verona, a circa 300 metri di distanza e vicino alla caserma dei carabinieri locali, tra i parcheggi dei mezzi dei militari, è stato appiccato un altro incendio ai danni di un veicolo. La sensazione è quella di un gesto di sfida rivolto alle forze dell’ordine. Non si sa se il mezzo fosse di un carabiniere, ma intanto il presunto responsabile sarebbe già stato fermato. Nel frattempo, si indaga cercando di capire i motivi del doppio gesto.