Sirmione, il Garda meta privilegiata: autobus verdi per l’estate 2018

0

FlixBus approda a Sirmione: con la partenza della stagione turistica, il leader europeo della mobilità in autobus elegge la “perla delle isole e delle penisole” decantata da Catullo a nuova tappa per l’estate, collegandola con Bolzano, Innsbruck e Monaco di Baviera con l’obiettivo di incentivare i flussi turistici verso il Garda, da sempre meta ambita da Bavaresi, Tirolesi e Altotesini.

Un’estate al lago: Sirmione più vicina a Germania, Austria e Alto-Adige con FlixBus
Nell’ottica di facilitare l’arrivo dei turisti diretti a Sirmione nell’area specifica di interesse, FlixBus ha istituito precisamente ben tre fermate in città, situate, rispettivamente, all’ingresso del centro, in corrispondenza del Camping Sirmione e presso il porto. Allo stesso modo, chi da Sirmione desidera partire alla volta di Bolzano o Innsbruck per un weekend di montagna o raggiungere Monaco per trascorrere qualche giorno tra biergarten e arte contemporanea potrà sfruttare il servizio di FlixBus per arrivare a destinazione in poche ore, senza cambi e soprattutto senza stress.

Brescia: nuovi collegamenti con l’Italia e l’Europa
Si ampliano contemporaneamente i collegamenti nazionali e internazionali con Brescia: dalla città è già possibile viaggiare verso nuove mete estive in Italia, dalla Romagna al Trentino-Alto Adige: dai lidi di Rimini, Riccione, Misano Adriatico e Cattolica a destinazioni quali Trento, Bolzano e Bressanone, passando per città d’arte come Venezia, Firenze e Roma, le opzioni sono numerose e per tutti i gusti. Chi invece non resiste al richiamo della frontiera e vuole coniugare la voglia di relax con la scoperta di nuove culture e nuovi Paesi può usufruire dei nuovissimi collegamenti diretti verso destinazioni ambite adatte alle esigenze più svariate, tra cui Barcellona, Marsiglia e Budapest, che contribuiscono a fare di Brescia un punto di partenza ideale anche per spostarsi all’estero.

Tutti i collegamenti sono prenotabili online, via app e in agenzia, e sono operati in collaborazione con una rete di aziende partner dall’esperienza pluriennale che mettono a disposizione mezzi e autisti, mentre FlixBus si occupa della pianificazione di rete e cura il marketing, la comunicazione e il pricing. A bordo, Wi-Fi, prese elettriche, sedili reclinabili e toilette.