Toscolano, agente colpito da masso: è grave al Civile

0

Nel pomeriggio di martedì 12 giugno, sulla via della Valle delle Cartiere a Toscolano, un agente della Polizia Locale è stato colpito da un masso che si è staccato dal fronte roccioso. Gino Zanardini – questo il nome dell’agente – si trovava sul posto per verificare che nessuno fosse rimasto coinvolto dal maltempo di quelle ore, controllando anche il torrente Toscolano ingrossato dalle piogge.

Ad un certo punto, un masso, staccatosi dalla parete rocciosa, lo ha colpito in testa, provocandogli un grave trauma cranico. Allertati i soccorsi, è intervenuto l’elicottero che ha portato il malcapitato all’ospedale Civile di Brescia. Le sue condizioni sono gravissime. Intanto, il sindaco Deila Castellini ha firmato un’ordinanza per chiudere la passerella e le vie d’accesso turistiche della zona in modo da poter eseguire dei sopralluoghi.