Gargnano, ragazzini senza biglietto sul bus: autista aggredito

0

Nel pomeriggio di giovedì 17 maggio, in piazzale Boldini a Gargnano, un gruppo di ragazzini africani ha aggredito un autista della Sia. L’episodio è accaduto intorno alle 17.30 quando i giovani stranieri sono saliti sul mezzo pubblico senza biglietto e rifiutandosi di acquistarlo a bordo.

Nel momento in cui l’autista glielo ha fatto notare, i ragazzini – tra cui anche chi aveva meno di 14 anni – hanno iniziato a prenderlo a schiaffi e pugni. La scena è stata vista e anche ripresa da alcuni passeggeri, che poi hanno dato la notizia attraverso i social network. L’autista, infine, ha fatto scendere i giovani teppisti, allertando una pattuglia della polizia e di rimando anche i carabinieri. Poi, l’autobus è ripartito e la banda è salita sulla corsa successiva.

Arrivati alla fermata di Toscolano, però, sono stati fatti scendere dai carabinieri di Salò che li stavano attendendo. Sono stati tutti identificati e uno di loro aveva detto al conducente aggredito che non sarebbe servito a nulla perché non perseguibili dalla legge in quanto minorenni. In ogni caso, fortunatamente, la Sia ha reso noto che l’autista non aveva riportato conseguenze gravi.