Cellatica e Roncadelle, infortuni sul lavoro: soccorsi due operai

0

Nella giornata di mercoledì 16 maggio, nel territorio bresciano si sono verificati alcuni infortuni sul lavoro. Dopo il primo caso accaduto alla Sideral Srl di via Saletti a Piancamuno, dove un 34enne rumeno, residente a Darfo Boario Terme, è stato colpito dal volto da una catena di ferro che penzolava dal carroponte, a rimanere infortunato è stato un muratore di 52 anni a Cellatica.

Impegnato in un’azienda soggetta a lavori di ampliamento in via Industriale, l’uomo è caduto da una scala, precipitando per alcuni metri. Trasportato in codice giallo alla Poliambulanza di Brescia, ha riportato un trauma cranico. Del caso se ne sono occupati i carabinieri di Gussago.

L’altro episodio è invece avvenuto in via Enrico Mattei a Roncadelle, quando, intorno alle 15, un 31enne è rimasto schiacciato all’interno di un’azienda. Trasferito in codice verde alla clinica Sant’Anna di Brescia, non è grave. A seguito di questi incidenti, i sindacati hanno chiesto più controllo, lanciando un allarme sicurezza che riguarda tutta l’Italia.