Desenzano, inseguimento e sparatoria: arrestato 36enne

0

Novità riguardo l’inseguimento e la sparatoria avvenuta nella notte tra lunedì 14 e martedì 15 maggio a Desenzano del Garda. L’episodio è accaduto intorno all’1.20, quando il francese, residente però da tempo a Desenzano, si è messo al volante di una Seat sotto l’effetto di alcol e cocaina. Mentre stava transitando ad alta velocità sul lungolago, è stato avvicinato dalla Polizia che gli ha intimato di fermarsi.

L’uomo, però, ha proseguito la corsa e così gli agenti lo hanno inseguito. Nel momento in cui il balordo ha imboccato via Dolarici, i militari pesavano di averlo bloccato. Tuttavia, l’uomo ha inserito la retromarcia, rischiando di investire due poliziotti scesi dalla loro auto, i quali hanno sparato alcuni colpi verso le ruote della Seat. Dopo essere andato a sbattere contro due vetture lungo la strada, l’uomo, sfruttando il buio, si è dato alla fuga.

Le forze dell’ordine, indagando sul veicolo abbandonato, sono però risalite al 36enne francese, che stava tornando a casa. Condotto al comando di via Dante, è stato sottoposto all’alcol e droga test, risultando positivo. Infine, è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e tentato omicidio. Ora, si trova nel carcere di Canton Mombello a Brescia, dove attende la convalida del fermo da parte del giudice delle indagini preliminari.

Lascia un commento