Corzano, truffa ricarica Postepay in ricevitoria: arrestato 20enne

0

Nei giorni precedenti a mercoledì 16 maggio, a Corzano, un 20enne bresciano di Roncadelle è stato arrestato dopo aver messo in atto un truffa presso una ricevitoria. L’episodio è accaduto quando il ragazzo, entrato nel negozio, si è fatto ricaricare una tessera Postepay per 250 euro. Usando una scusa, ha detto all’esercente d’aver dimenticato la somma in auto. Uscito, il 20enne è però risalito sulla propria auto e poi fuggito.

Rendendosi contro si essere stato raggirato, il negoziante ha allertato i carabinieri di Chiari, i quali sono entrati in azione. Grazie alle informazioni fornite dal titolare truffato, gli agenti hanno rintracciato e bloccato il ragazzo che aveva con sé 245 euro in contanti e la ricevuta della ricarica. Arrestato e convalidato il fermo, è stato infine rimesso in libertà con l’obbligo di dimora a Roncadelle.