Hacker informatici attaccano tredici comuni bresciani

0

Tra il 24 e il 25 aprile, ben tredici Comuni bresciani sono stati protagonisti di un doppio attacco informatico, operato da hacker su scala mondiale. Rezzato, Paitone, Pertica Bassa, Vobarno, Gavardo, Capovalle, Serle, Muscoline, Lavenone, Roé Volciano, Sabbio Chiese, Calvagese della Riviera e Idro, questi i comuni colpiti. A causa dei due attacchi, chiunque accedesse al portale web si trovava di fronte una pagina principale diversa da quella autentica.

Il primo episodio si è verificato la sera del 23 aprile. Dopo essere stato risolto, si è presentato il secondo attacco il 25 aprile. A quel punto, i tecnici della società consortile Secoval – che fornisce i servizi internet a questi Comuni – sono entrati in azione risolvendo il problema.