Villa Carcina, mostra “Oltre l’ostacolo” inaugurata a Villa Glisenti

0

Domenica 15 aprile, presso gli spazi di Villa Glisenti a Villa Carcina, è stata inaugurata la mostra “Oltre l’ostacolo”, a cura dell’associazione culturale Museo Parco delle Rimembranze. L’esposizione offre una fotografia sul trentennio tra il 1915, anno in cui l’Italia entrò nella Grande Guerra, e il 1945, data della fine della Seconda Guerra Mondiale. Si passerà quindi anche dal Ventennio Fascista e da quello della Resistenza.

La mostra – come spiega il responsabile del Museo Parco delle Rimembranze Matteo Ghedi al Giornale di Brescia – “avrà sia un taglio generale per quanto concerne la storia italiana, con approfondimento su quella locale, attraverso l’esposizione di Bandiere, oggetti e divise che appartengono all’associazione” o prestate anche da alcuni cittadini.

Le prime tre sale sono dedicate ai cento anni dalla fine della Grande Guerra, mentre quelle ai piani superiori si focalizzeranno sull’epoca fascista, la Seconda Guerra Mondiale e la Resistenza, con una particolare attenzione verso due partigiani locali: Luigi Mattei e Moresco Guastino.

 

Lascia un commento