Montichiari e Corte Franca, presi di mira due bancomat

0

Nella notte tra sabato 31 marzo e domenica 1 aprile, si sono verificati due colpi criminali ai danni di altrettanti bancomat presenti sul territorio bresciano. Nel primo caso, a Novagli di Montichiari, presso la Banca di Credito Cooperativo in piazza Melchiorri, i ladri hanno fatto saltare lo sportello, portando via migliaia di euro.

La somma esatta è ancora da definire, ma di certo non è alta, dato che il direttore aveva deciso di caricare il bancomat con pochi contanti dato che in precedenza c’erano stati episodi simili ad altri sportelli. Durante il colpo, i malviventi hanno messo fuori uso la telecamera, disinnescato l’allarme, fatto esplodere lo sportello e infranto la vetrata. I danni si calcolano a circa 40mila euro. I carabinieri di Montichiari indagano sull’accaduto.

Il secondo colpo, fortunatamente non andato a buon fine, ha interessato l’ufficio postale di piazza Franciacorta a Corte Franca. Qui, la banda ha piazzato l’esplosivo, facendo poi cadere alcune parti di sportello e provocando un piccolo incendio. Tutto inutile però, dato che il dispenser della banconote ha resistito. I criminali sono così fuggiti e sulle loro tracce ci sono i carabinieri di Chiari.