Montirone, il ponte sulla A21 sarà demolito tra il 21 e 22 aprile

0

Mercoledì 28 marzo, a Palazzo Broletto a Brescia, è stata decisa la data di demolizione del ponte sulla strada provinciale 24, sopra l’autostrada A21, danneggiato dopo il tragico incidente del 2 gennaio nel territorio di Montirone. L’operazione di demolizione verrà eseguita nella notte tra il 21 e il 22 aprile, così come emerso dalla riunione convocata dal prefetto Annunziato Vardè, che ha visto la partecipazione di tutte le realtà coinvolte.

Ai primi di aprile ci si aspetta la presentazione del progetto definitivo per abbattimento e realizzazione del nuovo ponte. Si attenderà quindi il permesso della Provincia, poi l’ultima parola del ministero e infine il via libera per i cantieri. Anche i due Comuni coinvolti, Montirone e Poncarale, parteciperanno ai lavori, che secondo previsioni dovrebbero durare otto mesi. Intanto, tutta la bassa bresciana si dice soddisfatta per l’accelerazione dei tempi. Sarà la società Autovia Padana ad occuparsi dei cantieri.

Il nuovo viadotto avrà una sola campata e sarà più largo e privo di pali di sostegno. Inoltre, si dovranno eseguire dei nuovi disegni per le rampe d’accesso e per le scarpate. Infine, viste le nuove misure del ponte, il Comune di Montirone ha chiesto l’aggiunta di una pista ciclabile per i pedoni abituati a muoversi durante le varie stagioni dell’anno.