Regionali, Fontana (cdx) verso la vittoria. Il voto bresciano

0

Gli elettori della provincia di Brescia schierati in massa verso il centro destra e il candidato presidente Attilio Fontana. Dopo i risultati emersi per le elezioni politiche (Senato e Camera) che pongono proprio il centro destra vincente in Lombardia, anche le regionali stanno seguendo lo stesso andamento. Il portale Eligendo del ministero dell’Interno dove è possibile seguire le operazioni di scrutinio si parla ufficialmente di 772 sezioni già analizzate su 9.227.

Dal punto di vista del voto bresciano, Attilio Fontana che è sostenuto da Forza Italia, Lega, Fratelli d’Italia, Noi con l’Italia e altri movimenti minori, si pone al momento a oltre il 50% (oltre il 52% a livello generale) e si avvia verso la vittoria, anche se mancano numerose sezioni da valutare. Al secondo posto si pone Giorgio Gori, candidato del centro sinistra (Partito Democratico, +Europa e altri), che è a poco più del 29% a livello bresciano (circa il 27% in generale).

Al terzo posto il Movimento 5 Stelle di Dario Violi a circa il 15% (16% a livello generale). Seguono Onofrio Rosati (LeU), Angela De Rosa (CasaPound), Massimo Roberto Gatti (Sinistra per la Lombardia) e chiude Giulio Arrighini (Grande Nord).