Carpenedolo, rapina al supermercato “Ni-Hao”: un arrestato

0

Venerdì sera scorsa, a Carpenedolo, si è consumata una rapina impropria in cui un cinquantenne nigeriano, già noto alle forze dell’ordine, recatosi all’interno del supermercato NI-HAO di via Lodetti, si è appropriato di alcuni orologi del valore di circa 160 euro, occultandoli sotto al proprio giaccone.

Alle rimostranze della titolare, che si era accorta di quanto stava accadendo, ha reagito colpendola con un pugno nel tentativo di assicurarsi la fuga con il maltolto. La pronta reazione della donna però, supportata dall’intervento di altro personale all’interno dell’esercizio e di alcuni clienti che dall’esterno dell’esercizio, hanno impedito la fuga del malvivente e l’immediato intervento dei carabinieri che, praticamente già sul posto, hanno immobilizzato e prelevato ed arrestato il reo.

Il giorno successivo il malfattore è stato condotto in giudizio, ne è stato convalidato l’arresto e disposto l’obbligo di dimora in Casalmoro, in attesa del processo fissato per il 9 marzo. Nell’occorso, la cassiera ha riportato lesioni al braccio, guaribili in pochi giorni, e la refurtiva interamente recuperata e restituita.