Brescia, riunione per la sicurezza dopo incendi e Molotov

0

Nella giornata di martedì 13 febbraio, in Broletto a Brescia, si terrà una riunione del comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica, in merito a due episodi avvenuti tra sabato 10 e domenica 11 febbraio nel bresciano. Il primo caso riguarda le molotov lanciate contro le casette prefabbricate in via Gatti, usate dagli operai che hanno realizzato la metropolitana. A segnalare il fatto, l’associazione “Diritti per tutti”.

Il secondo caso, invece, riguarda le quattro auto incendiate nel campo nomadi di via Orzinuovi, dove le forze dell’ordine stanno ancora indagando, cercando di capire se si sia trattato di una faida interna oppure di un atto di razzismo. In ogni caso, nel campo sinti non ci sono stati colpi di pistola come si credeva, ma solo gli scoppi di airbag e ruote. Ora, le forze di polizia aumenteranno i controlli nelle zone.