Leno, sorpreso mentre vende attrezzi da auto rubati a Cremona

0

I carabinieri della stazione di Leno hanno denunciato a piede libero per ricettazione un 52enne mantovano, già noto alle forze dell’ordine per altre truffe e precedenti reati contro il patrimonio. L’uomo è venuto in possesso di alcune sofisticate apparecchiature rubate in provincia di Cremona e usate nelle officine per la diagnosi di auto di fascia alta.

Nei giorni scorsi, fingendosi rivenditore, ha tentato di piazzarle in un’officina meccanica di Leno chiedendo un appuntamento per illustrare la tecnologia a buon mercato. Ma il titolare dell’azienda bresciana si è rivolto ai carabinieri prima dell’incontro. Così, al momento del faccia a faccia, è stata recuperata l’attrezzatura di marca TEXA Axone da oltre 2 mila euro e denunciato il 52enne. Che rischia una pena da 2 a 8 anni di reclusione.