Azzano Mella, infiltrazioni d’acqua nelle aule dell’asilo

0

Durante una notte precedente a venerdì 12 gennaio, all’asilo “Santi Pietro e Paolo” di Azzano Mella, si sono staccati alcuni calcinacci da una parte del soffitto a causa delle forti infiltrazioni d’acqua. Una situazione preoccupante, dato che i bambini sono costretti a svolgere le attività in aula tra secchi per raccogliere le perdite d’acqua. Ne dà notizia il Giornale di Brescia.

Il Comune sarebbe al corrente della situazione dal 2006, poco dopo la costruzione dello stesso edificio. Ora, i disagi sono aumentati, tanto che nel 2017, l’amministrazione dell’asilo è stata costretta a chiudere un’aula in quanto piena di muffa. Inoltre, a peggiorare il tutto, ora i genitori dei bambini dovranno pagare 20 euro in più ogni mese perché dal 2016 il Comune non versa l’importo per ridurre i costi di servizio. Durante le feste natalizia, rivelando il problema, attraverso dei controlli si è accertato che non sono presenti danni strutturali.

Lascia un commento