Nadia Toffa rassicura tutti: “Bella botta, ma tengo duro”

0

Sta meglio la 39enne Nadia Toffa, la “iena” bresciana, che sabato 2 dicembre era stata ricoverata all’ospedale di Triste in gravi condizioni. Aveva perso conoscenza nella camera di un albergo della città friulana. I medici avevano parlato di “patologia celebrale in fase di definizione”.

Ancora nella giornata di sabato, la conduttrice era stata portata al San Raffaele di Milano, dove si trova tutt’ora. Fortunatamente, già domenica era stata diramata la notizia che la 39enne stesse meglio, come testimoniato dallo stesso post pubblicato dalla stessa bresciana: “E’ stata una bella botta, ma tengo duro. Volevo ringraziare tutti quelli che mi sono stati vicina. Cerco di risolvere questa scocciatura”. Nella serata di domenica è andata in onda la puntata delle Iene, durante la quale i conduttori Giulio Golia, Matteo Viviani e Nicola Savino hanno spiegato cosa è accaduto alla collega.

Lascia un commento