Brescia, derubata dell’attrezzatura fotografica apre colletta

0

Domenica 26 novembre, dopo la manifestazione benefica “1 miglia per la vita, una fotografa è stata derubata della sua attrezzatura da lavoro. E adesso, Diana Bovoloni, che lavora per l’agenzia fotografica Fotolive di Filippo Venezia, ha chiesto aiuto sui social network.

La vittima, al termine dell’iniziativa promossa dal Bresciaoggi, aveva portato l’attrezzatura sulla propria auto, poi si era allontanata per qualche minuto. Quando era tornata, purtroppo, il materiale era stato rubato. E non solo i macchinari, ma anche dieci anni di lavoro. Così, tramite la pagina social “La Diana” ha aperto una colletta per chiedere donazioni.

Lascia un commento