Breno, Carlo Lucarelli al Teatro delle Ali con i ControCanti

0

Martedì 5 dicembre alle 20.30 l’autore Carlo Lucarelli andrà in scena al Teatro delle Ali di Breno con lo spettacolo ControCanti. L’Opera Buffa della censura, terzo degli otto appuntamenti della stagione 2017-2018 per il ciclo di prosa In Tournée. E il giorno successivo – mercoledì 6 dicembre alle 20.30 – lo spettacolo verrà replicato al Teatro Corallo di Villanuova sul Clisi all’interno del ciclo Altri Sguardi.

Dopo lo spettacolo di Monica Guerritore – che ha inaugurato il ciclo di prosa del Teatro delle Ali nella serata di venerdì 10 novembre – e la Compagnia Teatrale I Guitti – esibitasi venerdì 24 con la commedia Tartufo o l’impostore – il palco del teatro brenese si trasforma nello scantinato pensato da Lucarelli per parlare di censura.

È proprio in uno scantinato, infatti, che si rifugiano due musicisti in fuga da una qualsiasi dittatura. Un poco cialtroni, i due si ritrovano a condividere lo spazio con uno scrittore, fuggito per motivi ben più seri. Il seminterrato – che ricorda un rifugio clandestino di epoca fascista con un vecchio microfono e una vecchia radio – si scopre essere il luogo da cui si denunciavano gli orrori tragicomici della censura dell’epoca. Con grande sorpresa di tutti, i tre realizzano che il microfono funziona ancora e che la censura ha continuato il suo stupido cammino. Inizia quindi un viaggio semiserio che si snoda tra misteri svelati dallo scrittore (interpretato da Lucarelli) e la musica di canzoni – spesso di sberleffo verso regimi di diversi tempi e luoghi – suonate dal vivo dai musicisti Marco Caronna e Alessandro Nidi, mentre un esterno si manifesta con rumori sinistri, ospiti inattesi fanno la loro comparsa e… la fuga continua.

Lascia un commento