Calvisano, lavora e ruba all’isola ecologica, 38enne denunciato

0

A Calvisano, un 38enne rumeno è stato scoperto a rubare materiale tecnologico all’interno dell’isola ecologica dove lavora. Ne dà notizia Bresciaoggi. Infatti, l’uomo residente in paese, durante il lavoro e anche a fine turno, si appropriava di monitor, tastiere e computer presenti nell’area, per poi rivenderli sul mercato nero.

Dopo alcune segnalazioni da parte di cittadini, i carabinieri sono intervenuti. Controllandolo prima per un paio di settimane e venendo a capo di una decina di furti, gli agenti lo hanno inchiodato. Il rumeno è stato così denunciato per furto aggravato e gli è stato imposto l’obbligo di firma in caserma.