Brescia, attivi i controlli sul lancio di pietre da ponti e cavalcavia

0

Dopo l’episodio che ha visto qualcuno lanciare una pietra sul parabrezza di un’auto a Cernusco sul Naviglio, causando la morte per infarto della conducente, a Brescia partono i controlli. Infatti, il timore è quello che qualcuno possa lanciare dei sassi da ponti o cavalcavia sopra strade e autostrada, replicando ciò che è già avvenuto a Milano, Torino e Messina. Ne dà notizia il Giornale di Brescia.

La polizia stradale e il comando dei carabinieri sono quindi chiamati ad un maggiore controllo per garantire la sicurezza degli automobilisti. Le indicazioni sono quelle di porre attenzione verso persone sospette che si muovono lungo ponti o cavalcavia. Tale servizio è già attivo.

 

Lascia un commento