Scossa di terremoto sul Lago di Garda, magnitudo 3.1

0

Nelle prime luci dell’alba di martedì 31 ottobre, sulla sponda trentina del lago di Garda è stata avvertita una scossa di terremoto. L’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia di Roma ha segnalato una magnitudo di 3.1, ad una profondità di 11 km ed epicentro a 4 km da Nago di Torbole.

Il terremoto è stato percepito anche nella parte più a sud del Trentino, lungo le sponde veronese e bresciane dell’alto Benaco. Non si sono riscontrati danni a persone e cose.