3° Criterium Regolarità Bresciano, vincono Bonetti-De Giacomi

0

Attilio Bonetti e la moglie Agape De Giacomi si sono aggiudicati la terza edizione del Criterium Bresciano Regolarità, circuito automobilistico patrocinato dall’Automobile Club di Brescia e composto da sette gare disputate a Brescia nel corso dell’anno da aprile a ottobre: Franciacorta Historic, Circuito della Fascia d’Oro, Trofeo Dimmidisì, Targa Città di Palazzolo, Trofeo Valli Bresciane, Città di Lumezzane e Circuito del Garda.

La coppia bresciana della Scuderia Emmebi 70, che ha corso gli appuntamenti a calendario su Alfa Romeo Giulietta Sprint del 1955, ha prevalso con la costanza dei risultati sui compagni di scuderia Ezio Sala e Gianluca Cioffi, secondi per 21 punti, ma con 6 risultati utili su 7. Al terzo gradino del podio i coniugi Walter Iacovelli e Teresina Bertoletti su Porsche 912 del 1967 che grazie al piazzamento ottenuto al Circuito del Garda hanno scavalcato i fratelli lumezzanesi Sergio e Romano Bacci (Alfa Romeo Giulia TI Super, 1964) che occupavano il terzo posto prima dell’ultimo appuntamento.

Nella speciale graduatoria riservata agli equipaggi femminili, tris di Federica Bignetti Bignetti e Luisa Ciatti (Alfa Romeo Giulietta Spider Veloce1960) che hanno mantenuto il titolo conquistato nel 2015 e 2016. Fra le scuderie il successo è andato a Emmebi 70 che con 5 vittorie su 7 ha preceduto nell’ordine la plurititolata Franciacorta Motori e la Brescia Corse. Nelle speciali classifiche riservate ai gruppi, successi per Lorenzo e Mario Turelli nel 1° (vetture fino al 1946), Bonetti-De Giacomi nel 2° (vetture dal 1947 al 1961) e Iacovelli-Bertoletti nel 3° (vetture dal 1962 al 1971).

L’ultima edizione del Criterium ha visto in tutto 138 conduttori bresciani che hanno partecipato con una media di circa 40 per gara (con 27 di questi al via in almeno quattro delle gare necessarie per classificarsi come previsto dal regolamento).

CLASSIFICA FINALE