Moto d’epoca Brescia-Napoli, venerdì festa con le premiazioni

0

L’appuntamento è per venerdì 13 – dalle 20 – in via Vantini 39, dove l’omonimo spazio ospiterà una serata per celebrare l’arrivo della Brescia-Napoli.

La manifestazione di moto d’epoca partita dalla leonessa lo scorso 28 ottobre, infatti, è approdata a Napoli il 2 novembre dopo aver percorso circa mille chilometri di strada a velocità decisamente d’altri tempi. Un corteo “colorato” e gioioso arrivato puntualmente a destinazione nonostante la presenza di nonne su due ruote, come la mitica Bianchi Freccia d’oro del 1934 la cui velocità massima è di circa 70 chilometri. In discesa.

Nello showroom 39Vantini (che ha promosso l’evento con la prestigiosa casa d’orologi svizzera Paul Picot e il Patrocinio del Comune di Brescia), venerdì sera, saranno premiati i vincitori del contest fotografico abbinato alla corsa. E saranno annunciate alcune delle novità dell’edizione 2018 (la terza), il cui obiettivo – come sottolinea Mario Gaburri (organizzatore e partecipante) – sarà quello di diventare una gara vera e propria di “regolarità”, sul modello della Mille Miglia o meglio delle più prestigiose corse di moto d’epoca tra cui l Milano-Taranto e Motogiro.

I premi assegnati venerdì saranno due. Uno sarà riservato al concorrente della Brescia-Napoli che ha riscosso il maggiore gradimento tramite i canali social dell’evento e che tornerà a casa con un orologio di Paul Picot del valore commerciale di circa 3mila euro, consegnato direttamente da uno dei proprietari della prestigiosa casa svizzera, Enrico Boiocchi. L’altro andrà, invece, alla più fortunata tra le centinaia di persone che hanno partecipato al contest votando le foto preferite su Facebook.

La prima scrematura è già stata fatta con l’estrazione dei dieci nominativi tra cui la dea bendata, venerdì sera, sceglierà il vincitore (o la vincitrice). Gli aspiranti fortunati – chiamati a presentarsi di persona durante la serata – sono: Barbara Benetti, Cinzia Campana, Giulia Nutini, Laura Mazzoleni, Marco Terzi, Romina Simeoni, Simone Zoni, Stefania Lorenzi, Tatiana Gallardo, Mary Ann.

Uno di questi dieci vincerà un oggetto d’antiquariato scelto fra quelli messi a disposizione dallo showroom. La scelta è ampia: orologi degli anni Sessanta (come il Enicar M20044 automatico del 1970, venduto a 1000 euro), mobilio dell’Ottocento francese, specchi, ventilatori e sacche da golf d’epoca.

Alla premiazione seguirà buffet. Si chiede cortesemente di segnalare la propria presenza alla serata ai seguenti indirizzi: info@39vantini.it, 030.7287000 (Vania Zorzi).

Lascia un commento