Madonna di Campiglio, 30 anni di Winter Marathon. Con novità

0

Nata nel 1989, la competizione invernale dedicata alle auto storiche Winter Marathon si appresta a celebrare trent’anni. Il classico evento di regolarità torna da giovedì 18 a domenica 21 gennaio 2018 a Madonna di Campiglio con un formato di gara in parte stravolto e, per la prima volta, due tappe separate.

Dopo le verifiche sportive e tecniche di giovedì 18 gennaio dalle 12 alle 18,30, la gara partirà già nella serata da piazza Righi con le vetture impegnate in un percorso di oltre 40 km attraverso la Val Rendena,
due serie di prove cronometrate a Carisolo e Bocenago e il rientro a Campiglio per l’ultima serie lungo la salita al Rifugio Patascoss. Qui, in attesa dell’arrivo delle ultime auto, ci sarà il “dinner party” in quota sulle piste da sci.

Venerdì 19 dalle 11 la partenza della seconda tappa di 370 km tra le strade e i passi più famosi del Trentino-Alto Adige: la prima parte porterà i concorrenti al valico dei Passi Campo Carlo Magno e Palade con l’arrivo per il pranzo alla pista del Safety Park di Vadena (Bz). Dopo aver affrontato una serie di prove nel centro di guida sicura, le vetture saliranno verso il Passo Pinei fino al controllo orario di Ortisei, dal quale ripartiranno in direzione di altri passi fra cui Gardena, Campolongo e Pordoi affrontati per la prima volta con il tramonto sulle Dolomiti.

Dopo la sosta per la cena all’Hotel Lupo Bianco di Canazei (Bz), le auto affronteranno la seconda parte di gara – con il valico dei Passi Costalunga, Mendola e ancora Carlo Magno – fino al controllo orario di Folgarida e all’hotel Caminetto per un pasto e il vin brulè in attesa del rientro in piazza Righi a Campiglio previsto alle 23. Si riprenderà sabato 20 gennaio dalle 13,15 sul lago ghiacciato nel centro della località turistica con lo svolgimento dei due trofei riservati rispettivamente a tutte le vetture anteguerra e ai primi 32 equipaggi classificati della Winter Marathon.

In serata la cerimonia di premiazione al PalaCampiglio e la cena finale. Le iscrizioni, in corso, chiuderanno domenica 17 dicembre: per quelle registrate online e perfezionate con il pagamento entro venerdì 20 ottobre verrà riservato uno sconto del 10% sulla tassa di base. Spazio anche alle agevolazioni per le scuderie che iscriveranno almeno 5 o 10 equipaggi. Alla manifestazione possono partecipare tutte le vetture costruite fino al 1968 a trazione anteriore e posteriore, con l’aggiunta di una selezione di modelli di particolare interesse storico e collezionistico – protagonisti nei rallies degli anni ‘70 – prodotti entro il 1976.

L’evento sarà presentato in anteprima venerdì 24 novembre al Centro Porsche Brescia Saottini di Desenzano, sponsor principale per l’undicesimo anno consecutivo. Verranno anche consegnati i riconoscimenti ai vincitori delle ventinove edizioni storiche della gara, tutti coinvolti dal comitato organizzatore in un progetto storico che, prima e durante la manifestazione, vuole vederli protagonisti con una serie di iniziative. Tutte le informazioni sul sito internet e sui canali social di Facebook, Instagram e Twitter usando l’hashtag #WinterMarathon2018.