Brescia, in arrivo due nuovi autovelox e le multe crescono

0

Da lunedì 2 ottobre, saranno messi in funzione l’autovelox sulla tangenziale sud a Roncadelle, in direzione Verone, e uno a Rezzato. Nel primo caso, alcuni vetture sono state “pizzicate” a raggiungere i 185 km/h. Dopo che saranno piazzati i cartelli, il limite sarà di 110.

Il tutor di Rezzato, invece, interessa il tratto dal km 13+990 fino al 9+800, nei pressi dello svincolo per Brescia in direzione città. Qui, verranno installati due portali dove leggere in due occasioni il transito dell’auto, in modo da calcolare la sua velocità media.

A Brescia, dal 2013 al 2016, le multe per eccesso di velocità sono cresciute da 133mila a 431mila. Il Comune, però, dal 2007 al 2012, non incasserà ben 7 milioni di euro di sanzioni, poiché risultano prescritte se le notifiche dell’ex Equitalia non sono giunte in tempo. La causa vanno dalle difficoltà con targhe estere, stranieri e vetture in leasing. Il Comune, che ha crediti per 20 milioni di euro di sanzioni, sta pensando di rivolgersi ad un’agenzia per riscuotere la somma. La previsione, comunque, è quella di riuscire a recuperare al massimo un 20%. Intanto, nel 2017 le multe si attestano sui 20 milioni di euro, con la previsione di arrivare a 30 entro l’anno.

Lascia un commento